Unione degli assessorati

è un’organizzazione no profit, creata nel 2005 da un gruppo di Comuni. Oggi conta più di 32 enti locali (comuni) situati nelle regioni meridionali italiane, come membri attivi. La missione dell’Unione degli Ass

essorati è di supportare i membri dei Comuni nella stesura e gestione di progetti innovativi, implementando soluzioni alternative per far fronte a specifiche sfide sociali e ambientali, e per sostenere i membri con studi e ricerche incentrati sullo sviluppo locale, le amministrazioni locali, le buone governance e partecipazione dei cittadini.
la struttura dell’Unione è composta principalmente da Uffici / Settori:
Il settore dell’assistenza tecnica per gli enti pubblici locali persegue i seguenti obiettivi principali:• acquisire elementi di conoscenza riguardanti iniziative locali ed estere e trasmetterli alle amministrazioni associate;
• promuovere lo scambio di informazioni tra i membri delle amministrazioni;
• svolgere studi e ricerche sociali, socio-culturali, socio-ambientali;
• sviluppare, proporre e realizzare interventi sociali, progetti, iniziative e sperimentazioni valutative, proponendo servizi integrati alle amministrazioni;

• promuovere, sostenere e svolgere attività di formazione e progetti nel settore sociale rivolti ai dipendenti pubblici.
Il Settore Formativo contribuisce alla realizzazione di iniziative a fini sociali, sviluppando programmi e modelli di azione speci

fici e svolgendo attività mirate che consentano all’individuo di svilupparsi ulteriormente, attraverso la crescita delle proprie capacità. Questi interventi possono anche implicare la preparazione iniziale e l’esecuzione di una funzione specifica o il miglioramento e l’aggiornamento continui di conoscenze, abilità e abilità professionali, in un processo continuo alla ricerca dell’eccellenza
Il settore Osservatorio offre sostegno alle amministrazioni pubbliche al fine di pianificare politiche socio-sanitarie e occupazionali al fine di ottimizzare l’utilizzo delle risorse finanziarie e umane. L’Osservatorio intende offrire ai pubblici ufficiali preposti alla gestione delle politiche sociali un sistema informativo che, attraverso specifiche attività investigative del territorio, svolga un ruolo di supporto nel processo di pianificazione di un sistema integrato di interventi. L’obiettivo finale è sostenere le autorità pubbliche nella fornitura di servizi sociali, creare le condizioni per lo sviluppo di un sistema di welfare locale basato su bisogni identificati.
L’attività di pubblicazione: casa editrice – libri sociali. Unione degli Assessorati ha istituito una propria casa editrice per dare visibilità alle sue ricerche e analisi nel campo degli affari sociali e delle politiche del lavoro.
Il periodico “Città in movimento” (dal luglio 2006): il trimestrale di editing periodico sull’aggiornamento sociale, che cerca di delineare in ogni numero un fenomeno emergente sociale, facendo emergere le basi sociali dei malesseri che spesso caratterizzano le grandi città. Il primo numero contiene una prova dei nuovi stili di consumo di droga e traccia il punto di partenza per la relazione annuale del Parlamento sullo stato della tossicodipendenza per delineare la letteratura da un punto di vista sociologico.